Cercoetrovo News
facebook sharing button
messenger sharing button
whatsapp sharing button
telegram sharing button
Animali domestici e condominio

Animali domestici e condominio

Come evitare liti furibonde con i vicini.

Ci sono regole che vietano la presenza di animali domestici in un condominio?

La risposta è no! Non solo all’interno della propria abitazione non può essere vietata la detenzione di un animale domestico, ma la legge tutela gli animali anche nell’uso delle parti comuni del condominio. Questo ovviamente purché i proprietari applichino poche, semplici regole.

Si tratta di poche mosse. Fare un po’ di attenzione nella gestione dei gatti e dei cani in condominio per evitare di litigare con tutti i condomini (soprattutto con quelli a cui gli animali domestici stanno proprio antipatici!).

    Indice dei contenuti:
  1. Quali sono i doveri del proprietario?
  2. E se il condominio è ostile e impone nuovi divieti?
  3. E se i condomini contestano mancanza di igiene e decoro?

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Cerco&Trovo.
Seguici sui nostri canali social

1. Quali sono i doveri del proprietario?

Cosa devono fare allora i proprietari per evitare lamentale continue? In breve: tenere un atteggiamento rispettoso e responsabile a tutela del proprio animale, nel rispetto delle norme igieniche e della quiete degli altri condomini.

Più precisamente?

Ecco una lista di doveri che il proprietario di un animale in condominio farebbe bene a non scordarsi mai:

Scopri gli ultimi annunci pubblicati su Cerco&Trovo:
Scopri come prenderti cura dei tuoi amici a quattro zampe. Trova gli accessori giusti su Cerco&Trovo

2. E se il condominio è ostile e impone nuovi divieti?

Cosa succede se nonostante tutte queste precauzioni e il comportamento esemplare dei propri animali domestici i vicini manifestano lo stesso ostilità e decidono di imporre severe regole condominiali?

Qualsiasi regolamento o delibera condominiale che preveda divieti o che contenga disposizioni a discapito dell’animale domestico può quindi essere impugnato e annullato.

Ecco come fare per annullarli:

Scopri gli ultimi annunci pubblicati su Cerco&Trovo:

Eccezione:


3. E se i condomini contestano mancanza di igiene e decoro?

Va ricordato che è a loro carico la prova del reato: quindi dovranno essere loro a dimostrare con dati oggettivi (ad esempio attraverso una perizia di parte da richiedere a Polizia Municipale, ASL, tecnici abilitati, ecc.) che l’animale è causa di deterioramento delle parti comuni, sporcizia, o che sia portatore di malattie. Da questo punto di vista è importante, come già ricordato, avere sempre con sé il passaporto vaccinale aggiornato che attesti lo stato di buona salute del proprio animale domestico.

Trova gli accessori giusti per prenderti cura dei tuoi amici a 4 zampe su Cerco&Trovo

Scopri come prenderti cura dei tuoi animali domestici nella nostra sezione news dedicata agli animali. Ogni settimana novità e aggiornamenti su salute, alimentazione, curiosità e svago per i tuoi amici pelosi.


Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Cerco&Trovo.
Seguici sui nostri canali social