Cercoetrovo News
facebook sharing button
messenger sharing button
whatsapp sharing button
telegram sharing button
L’alce con il copertone al collo

L’alce con il copertone al collo

Dopo due anni finalmente libero.

La strana storia dell’alce che aveva con uno pneumatico al collo inizia con una domanda: come ha fatto?

Non è chiara questa dinamica, fatto sta che gli ufficiali del Colorado Parks and WildLife sono rimasti veramente sorpresi quando lo hanno visto la prima volta.

Si trattava di un alce di quattro anni che vagava nel parco con uno pneumatico infilato nel collo.

Da tre anni i soccorritori lo tenevano d’occhio e avevano provato a rimuovergli il copertone per ben tre volte.

Tre buchi nell’acqua, almeno fino allo scorso 9 ottobre, quando l’alce è finalmente stato fermato vicino a Denver. Al quarto tentativo di salvataggio infatti sono riusciti a catturarlo e ad aiutarlo. Ovviamente la notizia è stata ripresa e rimbalzata da tutti i media.

Scopri gli ultimi annunci pubblicati su Cerco&Trovo:

I soccorritori intervistati hanno detto che l’animale, di appena 270 chilogrammi, vagava con la gomma attorno al collo da un paio di anni.

Hanno raccontato di aver provato più volte ad avvicinare l’animale, ma inutilmente. La prima difficoltà però, è stata quella di capire come liberarlo: dato che l’acciaio presente nel pneumatico rendeva impossibile tagliare via la ruota senza rischiare la vita dell’animale è stato necessario tagliare le sue corna.

Una perdita non da poco. Soprattutto se consideriamo che in questo periodo le corna sono indispensabili per l’accoppiamento prima dell’inizio dell’inverno.

Una nota positiva? Fortunatamente i quasi 15 kg dello pneumatico che si è dovutoi portare sul collo non hanno avuto effetti evidenti sulla salute dell’animale, neppure una ferita visibile.


Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Cerco&Trovo.
Seguici sui nostri canali social